it
en
Share
Innovazione
Palestra e SPA: soluzioni e Building Automation anche per il comfort
Tempo di lettura: 3 min

Le soluzioni di automazione possono offrire grandi vantaggi anche al mondo del benessere, che ha recentemente usufruito del Superbonus 110 per gli spogliatoi, consentendo notevoli risparmi e un arricchimento dell’offerta.

 

Possibili interventi di automazione 

Quali sono le possibilità di integrazione di soluzioni di building automation nelle palestre e nei centri benessere? Esaminiamone alcuni.

 

  • Controllo dei consumi e dell’illuminazione – Rappresentano alcune delle applicazioni più importanti perché permettono ritorni economici immediati. La regolazione della temperatura in funzione del numero di clienti presenti, sia nelle zone attive, sia negli spogliatoi, è uno degli esempi più semplici da realizzare e al contempo che porta importanti vantaggi.

 

  • Controllo degli accessi – Questa voce è diventata particolarmente importante per i centri a causa della pandemia: la possibilità di misurare la temperatura e di verificare il certificato medico di un praticante sono necessità imprescindibili di qualunque centro fitness. Ma un sistema evoluto di controllo degli accessi permette al proprietario di un club anche di estendere potenzialmente gli orari di accesso e ancor più di esaminare con precisione i flussi di presenze nelle diverse ore del giorno e della settimana, fornendogli tutte le informazioni per poter diversificare di conseguenza la propria offerta.
 
  • Sistemi di sicurezza – I sistemi di monitoraggio consentono di aumentare la sicurezza dei centri con una duplice valenza: sia nei confronti di accessi indesiderati di un ambiente per sua definizione frequentato da molti clienti in diverse fasce orarie, sia nei confronti della salute degli ospiti in caso di malori o piccoli incidenti che possono capitare durante l’allenamento o i trattamenti.

 

  • Diffusione sonora e video – Oltre a fornire un elemento di intrattenimento certamente gradito agli ospiti, un sistema evoluto consente di veicolare tramite gli schermi o i diffusori offerte promozionali e avvisi.

 

L’esempio del superbonus 110% per le palestre

L’estensione del superbonus anche alle palestre e ai centri sportivi per l’adeguamento degli spogliatoi ha portato con sé esempi virtuosi di building automation anche nel mondo del fitness. Sono infatti diversi i centri che, oltre ad ammodernare i propri spogliatoi dal un punto di vista prettamente energetico, hanno usufruito degli aiuti economici per integrare sistemi innovativi come quelli per la gestione degli armadietti con card rfid, quelli che hanno integrato sistemi di accensione e spegnimento automatico dei servizi come luci, diffusione sonora e aereazione forzata e quelli che si sono spinti persino oltre offrendo ai propri clienti punti di ricarica per le vetture elettriche (come intervento trainato).

 

Tranding Topics

Condividi

Scrivici

Hai bisogno di informazioni sui prodotti o servizi Gewiss?