BIM

Building Information

Modeling

BIM (Building Information Modeling): rappresentazione digitale di caratteristiche fisiche e funzionali di un elemento. Nel caso specifico delle costruzioni, il BIM può essere visto come una modellazione per ottimizzare la progettazione, la realizzazione e la gestione di costruzioni in ambito di edilizia e infrastrutture.

Che cos' è

il BIM?

Il BIM è un nuovo metodo di progettazione collaborativo, ovvero un sistema che consente la condivisione e lo scambio delle informazioni dei componenti utilizzati, non solo geometriche ma soprattutto qualitative (prestazioni e caratteristiche tecniche), utili in ognuna delle fasi delle diverse progettazioni: architettonica, strutturale, impiantistica ed energetica.

Come

funziona?

La progettazione BIM viene gestita con l’ausilio di un sistema informatico che permette di gestire l’intero ciclo di vita dell’opera e ne permette una sostanziale riduzione dei tempi e dei costi. Dai modelli condivisi tra i professionisti coinvolti, si possono estrarre tutti i documenti e gli elaborati necessari.

Vantaggi del metodo BIM

Costi e tempi

Riduzione dei costi e dei tempi, sia durante la progettazione che in fase di costruzione   

Errori e varianti

Riduzione degli errori e conseguente prevenzione e annullamento delle varianti in corso d’opera grazie alla gestione del progetto in 3D

Standardizzazione

Aumento generale dell’efficienza, della produttività e della qualità del progetto, grazie alla standardizzazione della documentazione

Manutenzione

Tracciabilità della documentazione, aspetto molto importante sia durante la progettazione che nelle fasi successive di funzionamento e manutenzione

GEWISS - Modelli BIM e strumenti per i progettisti elettrici

Per poter progettare con il metodo BIM è necessario avere i modelli dei vari componenti dell’opera (elementi strutturali, oggetti d’arredo, serramenti, componenti architettonici e d’impianto, ecc.) realizzati secondo standard internazionali. I progettisti elettrici hanno quindi bisogno dei modelli BIM relativi ai componenti elettrici da inserire nei loro progetti.

 

Modelli BIM dei prodotti: GEWISS mette a disposizione dei progettisti i modelli BIM dei propri prodotti. I dati contenuti nei modelli sono strutturati in modo da tener conto della specifica tipologia di ogni prodotto e dei relativi aspetti installativi.
Oltre alla parte grafica, i modelli contengono varie informazioni ed elementi che occorrono nei progetti: dati tecnici, immagini, simboli, link alle schede tecniche, ecc.

 

Plugin per REVIT®: i progettisti che utilizzano il software REVIT, possono utilizzare il
plugin per inserire direttamente i modelli BIM dei componenti GEWISS. Inoltre il plugin permette di realizzare:

  • composizioni con i frutti delle serie civili (apparecchio, scatola, telaio, placca) in svariate tipologia di posa (incasso, parete, stagna, ecc.);
  • composizioni di centralini (parete ed incasso) con apparecchi modulari (magnetotermici, differenziali, accessori, ecc.).

 

Alcune caratteristiche dei nostri modelli

1

Fotometrie

I modelli degli apparecchi di illuminazione hanno la relativa curva fotometrica incorporata    

2

Simboli

I modelli sono dotati di simbolo scalabile, visibile nelle viste planimetriche e stampabile    

3

Posa

I modelli delle scatole, delle cassette e dei centralini possono essere inseriti a parete o ad incasso a seconda della tipologia

4

Composizioni

Le composizioni delle serie civili e dei centralini realizzate con il plugin sono inseribili direttamente in Revit® oppure scaricabili 

Software utili per te

<p>REVIT®</p>

REVIT®

Plugin con i modelli BIM dei prodotti a catalogo GEWISS con cui sarà possibile realizzare composizioni da inserire direttamente all’interno di un qualsiasi progetto BIM creato con il programma Autodesk REVIT®.

Scopri di più
<p>BIM</p>

BIM

BIM è un software online utilizzabile da qualsiasi dispositivo connesso a Internet (smartphone, tablet o PC) con cui è possibile scaricare i modelli BIM dei prodotti GEWISS.

Il programma consente di navigare all’interno del catalogo GEWISS tra le varie: serie, categorie e sottocategorie ottenendo così l’immagine 3D del prodotto e il relativo modello BIM (in formato *.RFA) utilizzabile nel programma Autodesk REVIT.

Scopri di più