COMPILA IL FORM PER INVIARE UNA MAIL

Ti segnaliamo che i campi evidenziati con un asterisco sono obbligatori *
MESSAGGIO

PBT-Q

Low voltage systems and boards software for design and estimation.
PBT-Q

Il software PBT-Q consente in modo semplice e veloce di progettare e preventivare gli impianti elettrici Bassa Tensione.

Principali funzionalità offerte dallo strumento:

- disegno dello schema elettrico,
- calcolo dei parametri elettrici della rete,
- configurazione manuale o automatica della carpenteria,
- verifica termica,
- disegno dei circuiti ausiliari,
- disegno dei circuiti di misura,
- preventivazione dell’impianto.

Disegno dello schema
La modalità di disegno dello schema elettrico unifilare è di tipo semiautomatico: una volta selezionato il componente da inserire nello schema e definito il modo di inserimento (serie, parallelo, partenza di un nuovo quadro), il simbolo viene posizionato automaticamente sul foglio di disegno. PBT dispone anche di una modalità di disegno grafico aggiuntiva, che consente di inserire testi, linee, forme con caratteristiche personalizzabili.

Calcolo della rete
Terminato il disegno dello schema elettrico unifilare, il programma effettua il calcolo dei parametri elettrici della rete e la scelta dei componenti:

- correnti di carico e di corto circuito;
- cadute di tensione;
- dimensionamento delle condutture;
- selezione degli apparecchi di manovra e protezione.

Le informazioni e i dati relativi all'impianto (tipo di sistema di distribuzione, caratteristiche dell’alimentazione, ecc.) e ai componenti (lunghezza e tipo condutture, dati dei carichi, ecc.), possono essere inseriti e/o modificati in qualsiasi momento (prima o dopo il dimensionamento). I parametri elettrici degli apparecchi vengono collocati automaticamente nel cartiglio, le cui voci costitutive sono impostabili dall'utente. E’ possibile anche “bloccare” tutti gli apparecchi e/o i cavi o solo quelli selezionati: il programma in fase di verifica segnala eventuali anomalie (e propone la sostituzione del componente bloccato con un altro idoneo).

La presenza delle foto degli apparecchi (interruttori, apparecchi di misura, segnalazione, comando, ecc.) ne facilita la selezione.
Gli apparecchi possono essere accessoriati e, laddove disponibile, ne può anche essere scelta l’esecuzione (fisso, rimovibile, estraibile, ecc.).
Il programma mette inoltre a disposizione una serie di funzionalità e accorgimenti che rendono estremamente rapido ed efficiente il lavoro di progettazione (ad esempio la selezione diretta dei simboli dalla finestra dei messaggi, operazione che consente di modificare in modo immediato i dati cui il messaggio si riferisce).

Configurazione della carpenteria
Realizzato lo schema elettrico unifilare e dimensionati i dispositivi di manovra e protezione, è possibile configurare la carpenteria in modo automatico o manuale.

Carpenteria automatica (novità della nuova versione): con un solo clic, PBT-Q compone una carpenteria completa che viene immediatamente disegnata (e valorizzata) e che può essere modificata dall’utente; durante le modifiche la carpenteria viene aggiornata (disegno e costo) in tempo reale.

Carpenteria manuale: il programma propone tutti gli involucri compatibili con gli apparecchi presenti nel circuito e consente in modo semplice di realizzare il quadro, mostrando (mentre si compone il quadro) sia le sagome degli apparecchi da inserire (evidenziando quelli già inseriti), sia la struttura dello schema (evidenziando anche qui i componenti già inseriti). A completamento del quadro è possibile selezionare anche un sistema barre tra quelle compatibili con l’involucro utilizzato e giri barre tra più involucri affiancabili (la sagoma delle barre apparirà a fronte quadro).
Il programma effettua infine la verifica termica, come prescritto dalla normativa sui quadri elettrici, secondo vari metodi selezionabili dall’utente.

Preventivazione rapida
Il programma consente anche di effettuare una preventivazione veloce selezionando gli apparecchi da inserire tramite opportuni filtri (dati, descrizione, o direttamente dal codice) oppure tramite importazione diretta di un elenco materiali in formato file generato da altri programmi (Word, Excel, Testo, ecc.).

Disegno dei circuiti ausiliari e di misura (novità della nuova versione)
Con il PBT-Q è possibile disegnare un circuito ausiliario o di misura, utilizzando una libreria completa di simboli. Per la realizzazione degli schemi è possibile sia inserire simboli liberamente, sia utilizzare gli elementi degli apparecchi disegnati nel circuito di potenza (bobine, contatti, strumenti, ecc.). Tutte le operazioni sono semplici, guidate ed agevolate da automatismi (denominazione automatica dei simboli, raggruppamento e colorazione, disegno semplice dei collegamenti che si adattano spostando i simboli).

Documentazione
La documentazione di progetto (schemi, fronte quadro, dati impianto/quadro/apparecchi, dichiarazioni di conformità, elenchi materiali) è personalizzabile (ad esempio con loghi aziendali) ed esportabile in vari formati (xls, rtf, pdf, txt, html e dxf).

Info Software

Schermata

Errore nell'invio della richiesta.
Per favore riprovare più tardi!
Grazie!
La tua richiesta è stata inviata con successo